Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
souldesign

CON_TATTO  Workshop di Contact Improvisation  e Jam Session con Emma Scialfa - 20 / 21 Febbraio 2016 - Spazio Oscena - Catania

Un workshop che intende dare ai partecipanti, tempo e strumenti per attraversare, amplificare e diversificare l’ascolto, il senso e il modo di muoversi.

Sviluppando le possibilità del corpo grazie allo studio del linguaggio del contact improvisation, s’interagisce con l'altro affrontando il movimento fatto di sorprese ed imprevisti. Ci si confronta con i limiti e le abitudini percettive proprie e dell'altro e si comprende come utilizzare tutte le possibilità del proprio corpo al fine di aumentare la capacità di ascolto per integrare il pensiero e l’azione facendole procedere insieme.

Ci interrogheremo sui processi creativi e motori percettivi, sul significato del messaggio e della comunicazione che la nostra presenza esprime e sulla coscienza delle sensazioni fisiche che accadono tra due o più partner in gioco motorio tra loro e in contatto con la terra e nello spazio.

E’ aperto a tutti, sia a chi si trova ad un primo approccio alla contact improvisation che a coloro che hanno già più esperienza nella danza.

POSSONO PARTECIPARE GRATUITAMENTE ALLA JAM SESSION DI DOMENICA TUTTI I MUSICISTI desisiderosi di arricchire l’esperienza improvvisativa della jam, previa richiesta a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

DOVE
Da Spazio Oscena , via Giuseppe Macherione 21

ORARI
Sabato 20 febbraio, dalle 15 alle 19
Domenica 21 febbraio, dalle 15 alle 17.30 workshop e dalle 17.30 alle 19 Jam session.

COSTI
60 euro

INFO E ISCRIZIONI: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. / 331 85 62 485

La contact improvisation (CI) è una pratica di danza nella quale i punti di contatto fisico, fra almeno due danzatori, diventano il punto di partenza di un’esplorazione fatta di movimenti improvvisati. Al di là dei semplici punti di contatto fisico, entra in gioco il contatto globale (auditivo, cinetico, percettivo/energetico ed anche affettivo) del danzatore con i suoi partner e con ciò che c'è intorno (il terreno, lo spazio, la forza di gravità, etc.).
Detta anche danza-contatto, è un genere di ballo improvvisato, una delle forme meglio conosciute e caratteristiche di danza postmoderna. Nel corso di prove o workshop, l'improvvisazione di danza contatto, viene chiamata jams.
La contact improvisation è stata sviluppata, negli Stati Uniti nel corso degli anni settanta, da un gruppo di danzatori guidati da Steve Paxton e Nancy Stark Smith.